Beko: aria purificata a 360°

I nuovi purificatori d’aria Beko hanno dimensioni ridotte, un design essenziale ed elegante e una potente erogazione di aria purificata. A 360°. Perché in casa l’aria è più inquinata di quella che respiriamo all’aperto e poiché trascorriamo gran parte del nostro tempo in ambienti chiusi, le sostanze inquinanti possono danneggiare la nostra salute.

L’impiego di un purificatore d’aria porta numerosi vantaggi per la salute. Non siamo mai stati così tanto costretti a rimanere confinati in ambienti chiusi e l’aria che vi respiriamo, anche se non ce ne accorgiamo, è inquinata da virus, batteri, acari, muffe, funghi che possono causare allergie e problemi respiratori. E non basta aprire le finestre, bisogna agire più in profondità.

Questi nuovi apparecchi proposti da Beko sono molto potenti, in grado di rigenerare l’aria di tutto l’ambiente domestico, perché rilevano automaticamente polveri e gas, catturano il 99.9% delle particelle ultrafini, proiettano e fanno circolare l’aria purificata grazie alla tecnologia 360° Air Outlet. Il design stiloso-minimale e le ridotte dimensioni, permettono di poterli appoggiare su qualsiasi ripiano e si integrano perfettamente in qualunque tipo di arredamento.

Sono disponibili in tre modelli ATP7100I, ATP6100I E ATP5100I che corrispondono a tre dimensioni: large, medium e small per un’altezza rispettivamente di 530 mm, 480 mm e 380 mm.

Dotati delle ultime tecnologie e innovazioni, i purificatori Beko sono costituiti da svariate sezioni di filtraggio, composte da opportuni filtri pensati per i diversi componenti da trattenere, e da un sistema di ventilazione che permette di aspirare l’aria dall’ambiente, filtrarla e rimetterla in circolazione “ripulita”.  

Grazie a una progettazione all’avanguardia, l’aria viene assorbita dalla parte inferiore dell’apparecchio, purificata attraverso i filtri presenti all’interno e nuovamente riemessa dalla parte superiore del prodotto per una vera erogazione dell’aria purificata a 360°.

Un completo sistema di filtri

I nuovi purificatori Beko si compongono di un filtro HEPA 13 – High Efficiency Particles Air – in grado di trattenere particelle sospese nell’aria letteralmente microscopiche, vale a dire dell’ordine dei micron per l’efficace purificazione da polvere, acari, pollini e batteri. L’efficienza di questi filtri viene valutata sulla capacità in percentuale di trattenere particelle, in questo caso da 0,3 micrometri.

Al filtro HEPA si aggiunge un filtro a carbone attivo che intrappola i composti organici volatili che sono tra le principali fonti di inquinamento domestico: vernici e solventi di cui sono rivestiti i mobili e le cui emissioni tossiche vengono lentamente e nel tempo rilasciate nell’ambiente. Questo tipo di filtro aiuta anche a ripulire l’aria dal fumo di sigaretta e dai cattivi odori oltre che a ridurre la presenza di gas prodotti dalla combustione di fornelli e caldaie, come biossido di azoto e di zolfo.

Gli apparecchi sono ricoperti da un pre-filtro più esterno composto al 100% da una rete di nylon che permette di trattenere le particelle di polvere più grandi, come peli e polvere. E a protezione dei 3 filtri vi è una ulteriore struttura che si può rimuovere facilmente ed è lavabile. Un avviso segnala quando è necessario sostituire il filtro.

A cosa serve lo ionizzatore?

I purificatori d’aria Beko sono dotati anche di ionizzatore che serve per purificare ulteriormente l’aria indoor: carica elettricamente le molecole dei gas che compongono l’aria e crea degli ioni negativi che, sospesi, vanno a legarsi con le particelle inquinanti contenute nell’aria, come il particolato e gli allergeni. Queste molecole, ora più pesanti, “cadranno” e andranno successivamente a depositarsi sulle superfici dell’abitazione. In questo modo polveri e allergeni “volanti” saranno notevolmente ridotti. La funzione ionizzatore d’aria è particolarmente consigliata alle persone allergiche e si può attivare attraverso un pulsante posto sul dispositivo.

Gli apparecchi funzionano secondo 3 velocità super silenziose che permettono 3 differenti erogazioni di aria pulita nella stanza, un timer dà la possibilità di impostare il funzionamento per 2, 4 o 8 ore per avere la quantità di aria pulita desiderata.

I due modelli più potenti, ATP6100I e ATP7100Isono dotati di un sensore di rilevazione polvere in grado di riconoscere la qualità dell’aria presente nell’abitazione: Blu = aria pulita, Rosa = aria discreta, Rosso = aria inquinata. In base alla colorazione si interverrà azionando i purificatori d’aria Beko.