ferro da stiro con caldaia la vaporella XT100C

Stirare ha il suo perché. E con La Vaporella XT100C di Polti non solo capi impeccabilmente stirati grazie all’innovativa piastra, ma anche igienizzati. E poi, è provato, un tessuto stirato si sporca molto meno e dura più a lungo.

La Vaporella XT100C è un ferro da stiro con caldaia che merita la giusta attenzione. Interamente Made in Italy è stata progettata da Polti per rendere meno faticosa l’operazione di stiro, veloce, facile da utilizzare restituisce ai capi tutta la loro eleganza, rigenera i tessuti e li igienizza.

Diciamolo francamente, a qualcuno diverte ma nella maggior parte dei casi vedere la pila di biancheria da stirare getta nello sconforto; bisogna suddividere i capi secondo i diversi tessuti, iniziare con il ferro tiepido per i più delicati, dosare la temperatura, accompagnare il tessuto, non indugiare troppo con il ferro… e poi stirare è un’arte e per chi non è particolarmente esperto diventa un supplizio, si toglie una piega e se ne riforma un’altra, la tentazione di riporre tutto nell’armadio così com’è, è grande.

Ma questa è storia d’altri tempi, le nuove apparecchiature garantiscono risultati eccellenti in pochissimo tempo
Il serbatoio de La Vaporella XT100C è estraibile, si riempi di acqua e in soli 2 minuti è in temperatura; si può tranquillamente usare quella del rubinetto perché la caldaia si avvale dell’esclusiva tecnologia No Calc Long Life che previene gli effetti negativi del calcare, lunga vita senza bisogno di manutenzione. E, nel malaugurato caso, è garantita 10 anni da eventuali danni provocati dal calcare.

L’apparecchio offre sei diversi programmi di stiratura preimpostati per scegliere quello più adatto in base all’esigenza, ma per chi si trovasse nell’incertezza c’è la soluzione ottimale: il programma Universal, adatto a tutti i tipi di tessuto.

Inoltre le indicazioni del led luminoso sul ferro permettono di comprendere immediatamente in quale fase della stiratura ci si trova. La spia gialla indica che l’apparecchio si sta scaldando, quella blu fissa che è pronto, quella blu intermittente che la temperatura del ferro si sta abbassando e quella rossa che manca l’acqua.

ferro da stiro con caldaia La Vaporella XT100C

Stop a pieghe e pelucchi

Pieghe e grinze non sono solo antiestetiche, rovinano anche i capi perché scompongono le fibre dei tessuti. Per rimuoverle è bene usare un ferro da stiro con caldaia ad alta pressione che, unito alla giusta temperatura, riordina le molecole dei tessuti introducendo tra le fibre molecole di acqua che portano alla formazione di nuovi legami a idrogeno: il tessuto si risana e il capo durerà di più.

C’è anche il problema dei pelucchi, questo processo, definito “pilling” avviene quando una parte della fibra si stacca formando delle antiestetiche “palline”. La stiratura a vapore previene questo processo poiché obbliga le fibre a mantenere i legami all’interno della trama.

La piastra della Polti La Vaporella XT100C risolve questi inconvenienti e grazie all’innovativa e brevettata 360° Fluid Curve Technology scorre facilmente su ogni tipo di tessuto, è arrotondata e multidirezionale per eliminare tutte le pieghe in una sola passata, arrivando anche nei punti più difficili.

Inoltre, non ci si dovrà più preoccupare delle piccole distrazioni, il tappetino removibile permette di appoggiare il ferro su qualsiasi superficie senza rischiare di danneggiarla.

Igiene e salvaguardia dell’ambiente

Stop a virus, germi, batteri e anche ai pidocchi. La forza di Polti La Vaporella igienizza in modo efficace e naturale tutto il bucato, le temperature raggiunte con il ferro da stiro sono più elevate rispetto al solo lavaggio in lavatrice e permettono di eliminare la maggior parte degli agenti potogeni resistenti.

E un capo igienizzato, curato e ben stirato dura molto di più. Un notevole risparmio per il portafoglio ma anche molto meno spreco e minor impatto ambientale se si pensa che il settore tessile è responsabile di circa il 10% delle emissioni globali di gas serra, percentuale che comprende anche il comportamento dei consumatori per il lavaggio, l’asciugatura e la stiratura stessa. Per quest’ultima si possono seguire alcune pratiche green, tra cui stirare maggiori quantità di capi alla volta e scegliere un ferro da stiro con caldaia che consente di risparmiare fino al 46% rispetto ai ferri tradizionali. Stiratura ottimizzata, risparmio di tempo e di energia.