Gelato al caramello salato, il gusto dell’estate

Non c’è niente come la combinazione di dolce e salato quando si tratta di dessert. Il gelato al caramello salato ha tutte le carte in regola: caramello dolce, scaglie di sale marino croccante e un gelato fresco e setoso. 

Per questa ricetta avrete bisogno di una gelatiera , poiché la quantità ideale di cremosità si ottiene con la costante agitazione della macchina. Ma realizzarlo senza la macchina è possibile, anche se potrebbe comportare un’enorme quantità di lavoro. 

Questo è un dessert incredibile da solo, ma può essere servito insieme ad alcuni dei tuoi dolci preferiti per le feste come la torta di mele o di zucca. Un’ottima alternativa al gelato alla vaniglia, è una chicca da avere a portata di mano per un dolce dell’ultimo minuto. Prepara dei tramezzini gelato, guarnisci con noci croccanti. Prepara delle bellissime coppe gelato con caramello tritato e panna montata. La ricetta non contiene uova, ed è anche senza glutine.

Il gelato si conserva in un contenitore ermetico nel congelatore fino a 1 settimana.

ingredienti

  • 2 3/4 tazze di panna
  • 1 1/2 tazze di zucchero
  • 1/2 tazza di acqua
  • 2 cucchiai di burro
  • 1 cucchiaino di fiocchi di  sale marino
  • 1 1/2 tazze di latte intero
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Fiocchi di sale marino, facoltativo

PAsso a passo per realizzare il gelato al caramello salato

In una casseruola media scaldare 1 tazza di panna, mescolando spesso, fino a quando non iniziano a formarsi le prime bolle. Non bollire. Togliere dal fuoco e coprire per tenere in caldo.

In un’altra casseruola dal fondo pesante, unire lo zucchero e l’acqua. Scaldare a fuoco medio-alto e cuocere, senza mescolare, fino a quando lo zucchero diventa di un colore ambrato intenso.

Togliete il caramello dal fuoco e versate subito circa 1/3 della panna tiepida nella teglia del caramello. Indossa un guanto da forno e fai attenzione, poiché il caramello bolle e rilascerà vapore caldo. Sbattere per amalgamare e aggiungere con cura la restante panna tiepida.

Aggiungere il burro al caramello cremoso e frullare finché non si scioglie e si amalgama.

Incorporare i fiocchi di sale marino e lasciare raffreddare il composto a temperatura ambiente.

Versare metà del caramello in un contenitore ermetico e mettere da parte.

In una grande ciotola, sbatti insieme il restante caramello raffreddato dalla pentola, il resto della panna, il latte intero e l’estratto di vaniglia. Copri e conserva in frigorifero fino a quando non è freddo, almeno 1 ora: la base del gelato deve essere completamente raffreddata prima di mantecare.

Quando è pronto per fare il gelato, mantecare secondo le istruzioni del produttore. In media, una macchina per gelato può impiegare dai 25 ai 40 minuti per sfornare adeguatamente un lotto di gelato.

Una volta che il gelato si sarà mantecato, versatene metà in un contenitore adatto al congelatore e versateci sopra metà del caramello messo da parte.

Distribuire sopra il gelato rimasto. Cospargere con il restante caramello e, usando un coltello, fare un movimento vorticoso per mescolare leggermente il gelato e il caramello. Coprire e congelare per almeno 8 ore (o tutta la notte) prima di servire.

Suggerimenti per la preparazione del gelato

Quando si prepara il gelato in casa è importante ricordare alcuni suggerimenti:

  • È necessario pianificare almeno un giorno prima di quando si desidera gustare il gelato. La maggior parte delle macchine casalinghe ha una ciotola che deve essere conservata nella parte più fredda del congelatore (di solito la parte più lontana) per almeno 24 prima di sfornare un lotto di gelato.
  • Ricordarsi di avviare il motore della mantecatura prima di aggiungere la base gelato preparata. Gli ingredienti si congeleranno quasi al contatto e ciò interferirà con il processo di zangolatura.
  • Puoi gustare il gelato direttamente dal processo di zangolatura, ma di solito avrà la consistenza di un gelato morbido. Se vuoi un gelato più spatolabile, deve essere congelato durante la notte prima di servire.