fbpx
Miele Care's- The etichal Chef Day 2021

Anche quest’anno, Miele Italia è sponsor di Care’s – The ethical Chefs Days 2021, la settima edizione dell’evento che promuove un approccio etico e sostenibile nel mondo del food.

Anche nel 2021, Miele Italia è sponsor di Care’s- The etichal Chef Day 2021, organizzato da Norbert Niederkofler. Chef tre stelle e una stella verde e Brand Ambassador Miele da oltre 5 anni.

Miele ha raccontato il suo approccio in termini di sostenibilità in un talk, tenuto da Axel Kniehl (Executive Director di Miele & Cie. KG). E coinvolto i suoi ospiti in un’attività di foraging guidata da Valeria Margherita Mosca, Chef e forager del Wood*ing – Wild Food Lab. Un’esperienza immersiva, a contatto con la natura, che è diventata la cornice ideale per toccare con mano temi come la biodiversità, la cooperazione con l’ambiente e la sostenibilità alimentare.

La temporary exhibition “Longevity is the ultimate sustainability”, visitabile al Lumen Museum dal 24 settembre al 2 ottobre, guida invece gli ospiti attraverso un percorso interattivo. Raccontando come per Miele la sostenibilità sia strettamente legata al concetto di longevità.

Tutti gli elettrodomestici sono infatti testati per una durata di vita di 20 anni (miele.it/20anni). Dotati di tecnologie innovative per il risparmio idrico ed energetico e sviluppati per garantire performance eccellenti. In grado di preservare a lungo capi, stoviglie ed ingredienti freschi, prendendosene cura in modo ottimale.

Qualche info su Miele

Miele è leader mondiale nel settore degli elettrodomestici di altissima qualità destinati alla cottura tradizionale e al vapore. Alla conservazione di alimenti, alla preparazione di bevande, al lavaggio di stoviglie e alla cura di biancheria e superfici.

L’azienda, fondata nel 1899, possiede otto stabilimenti produttivi in Germania e rispettivamente uno in Austria, Repubblica Ceca, Cina e Romania. L’azienda è presente in quasi 100 Paesi con filiali e importatori propri. In tutto il mondo conta 20.500 collaboratori, 11.050 dei quali lavorano in Germania. L’azienda è gestita oggi dalla quarta generazione delle famiglie dei fondatori; la sua sede è a Gütersloh in Germania.