Piastra per capelli: BaByliss Steam Lustre

La piastra per capelli è spesso un accessorio fondamentale. C’è chi la usa sporadicamente e chi invece non ne può fare a meno. Ma quale usare per non rovinare i capelli e ottenere il massimo delle sue prestazioni?

Sappiamo che per coloro che amano i capelli lisci, trovare un hairtool che permetta di ottenere un look elegante in modo facile e veloce, non è semplice. È molto importante, infatti, bilanciare l’efficacia dei risultati alla cura e alla protezione del capello.

La nuova piastra a vapore BaByliss Steam Lustre, sfrutta la protezione e l’effetto balsamo della tecnologia Steam Powered, particolarmente efficace per lisciare i capelli grazie anche ai suoi 16 fori di uscita del vapore, suddivisi su entrambe le piastre.

Con la nuova piastra è possibile risparmiare tempo prezioso e realizzare i migliori hairstyle grazie alle sue prestazioni di stiratura a 360°, piastre larghe (39mm) e pettinini che districano i capelli, lisciandoli già al primo passaggio. Ciò significa che puoi ottenere incredibili risultati anche sui capelli ricci, crespi o molto mossi.

5 le temperature: 170°C, 180°C, 190°C, 200°C e 210°C. Ha anche una pratica funzione di spegnimento automatico e viene fornito con un tappetino termico, una custodia protettiva in silicone per le piastre e un cavo girevole da 2,5 m.

A differenza delle normali piastre liscianti, agisce in modo molto delicato sui capelli grazie all’impiego del vapore e pertanto risulta particolarmente adatta per chi ha i capelli delicati e fragili. L’effetto è molto duraturo anche in caso di umidità esterna.

Come usare al meglio la piastra per capelli

La prima cosa da fare è di riempire il serbatoio e selezionare la temperatura tra le cinque disponibili, aspettando che raggiunga la temperatura giusta. La BaByliss Steam Lustre va passata più lentamente di una normale piastra, per dare modo al vapore di agire e asciugare i capelli in modo perfetto. L’ideale è ripetere l’operazione per almeno due volte.

Essendo un po’ più grande, non è proprio comoda da portare in viaggio e il suo utilizzo migliore si ha sui capelli lunghi, meno sui corti. Soprattutto per chi ha capelli molto crespi e lunghi o a chi usa la piastra con molta frequenza con la paura che si rovinino. Sconsigliata per chi la usa poco, per chi vorrebbe creare boccoli e ricci.