Pomodori verdi fritti: un classico intramontabile

Non solo pomodori verdi fritti, si possono friggere anche i pomodori rossi, ma bisogna assicurarsi che non siano troppo maturi o diventeranno molli. Servire all’aperto con un bicchiere di tè freddo una sera d’estate, godendosi il ​​tramonto con qualcuno che amate.

ingredienti

  • 4 pomodori verdi grandi
  • 2 uova
  • ½ tazza di latte
  • 1 tazza di farina per tutti gli usi
  • ½ tazza di farina di mais
  • ½ tazza di pangrattato
  • 2 cucchiaini di sale grosso kosher
  • ¼ cucchiaino di pepe nero macinato
  • 1 litro di olio vegetale per friggere

passo a passo per realizzare i pomodori verdi fritti

  • Tagliare i pomodori a fette spesse 1/2 pollice. Scartare le estremità.
  • Sbattere le uova e il latte insieme in una ciotola di medie dimensioni. Versare la farina su un piatto. Mescolare farina di mais, pangrattato, sale e pepe in un altro piatto. Passare i pomodori nella farina per infarinarli. Quindi immergere i pomodori nel composto di latte e uova. Passare nel pangrattato per ricoprire completamente.
  • In una padella capiente, versare l’olio vegetale (abbastanza in modo che ci sia 1/2 pollice di olio nella padella) e scaldare a fuoco medio. Mettere i pomodori nella padella in lotti di 4 o 5, a seconda delle dimensioni della padella. Non affollare i pomodori, non devono toccarsi. Quando i pomodorini saranno rosolati, girateli e friggeteli dall’altro lato. Scolatele su carta assorbente.