fbpx
Xiaomi Smart Air Purifier 4 Pro_04

Con oltre 16 milioni di spedizioni in tutto il mondo, Xiaomi aggiunge oggi alla sua famosa serie Xiaomi Smart Air Purifier tre nuove versioni. Ecco Xiaomi Smart Air Purifier 4 Pro, 4 e 4 Lite.

Grazie alle funzionalità della nuova serie Xiaomi Smart Air Purifier Serie 4, Xiaomi assicura un ambiente domestico più confortevole, un’aria più sana, pulita e con meno allergeni, con opzioni per diversi spazi domestici e necessità familiari.

Il top di gamma, lo Xiaomi Smart Air Purifier 4 Pro, dispone di un sistema di filtraggio 3-in-1 che combina la carica elettrostatica. E le tecnologie di filtraggio meccanico per intercettare il 99,97% degli agenti inquinanti dell’aria, anche quelli più piccoli di 0,3 microns. Sostanzialmente riesce a filtrare tutti (o quasi) i peli di animali domestici, la fibra di cotone o altre sostanze inquinanti.

Xiaomi aggiunge anche uno ionizzatore

Per garantire la massima efficienza di filtraggio, il modello Pro integra entrambi i sensori PM2.5 e PM10. Rileva con precisione particelle inalabili di diverse dimensioni. È stato anche aggiunto uno ionizzatore per aiutare a catturare gli organismi inquinanti circostanti. In più Xiaomi Smart Air Purifier 4 Pro offre 500m3/h PCADR e 185m3/h FCADR consente di filtrare l’aria di un ambiente di 40m2 in soli 15 minuti.

Xiaomi Smart Air Purifier 4 Pro garantisce all’utente un’esperienza ampiamente migliorata

Il suo design elegante e la modalità silenziosa assicurano una perfetta integrazione nelle case delle persone e nella loro la vita quotidiana, anche durante la notte. Un touch display OLED cristallino consente la visualizzazione in tempo reale di dati quali temperatura e statistiche di umidità, nonché regolazioni rapide in pochi tocchi. È possibile anche controllare a distanza il dispositivo, utilizzando Xiaomi Home App. Si può programmare quindi la routine e le azioni di purificazione, regolando
l’automazione con altri dispositivi IoT, visualizzando lo stato di utilizzo del filtro e altro ancora. I comandi vocali sono supportati anche da Google Assistant e Amazon Alexa.