7 sughi perfetti per condire gli gnocchi e gustarli al top

Sughi semplici o più raffinati: ecco il top per gli gnocchi, uno dei piatti italiani più amati. Patate e farina bolliti, lavorati rigorosamente a mano fino a diventare soffici cuscinetti. Una semplice salsa a base di burro, foglie di salvia fresca e parmigiano è un classico accompagnamento, ma perfetto anche pomodoro e basilico.

Potresti usare gli gnocchi acquistati in negozio o, se hai circa un’ora, prepararli da zero. Se usi quelli acquistati in negozio, i surgelati sono spesso migliori di quelli confezionati, che possono essere un po’ densi. Come condirli però? Detto che sono ottimi anche con un filo d’olio e del pecorino, ecco i sette sughi ideali per gustarli al top.

Gnocchi burro, salvia e scaglie di parmigiano

Salvia e patate sono un abbinamento naturale, quindi piatti come gli gnocchi alla salvia sono il matrimonio perfetto. Le preparazioni tradizionali di solito richiedono salvia, burro, sale, per uno dei sughi tradizionali. Tuttavia, come alternativa, far rosolare il burro fino a renderlo color nocciola, aggiungendo uno spicchio di aglio, è davvero buono. Guarnire con parmigiano a scaglie sottili. 

Gnocchi Al Sugo Di Pomodoro E Basilico Fresco

Che ci crediate o no, le carote sono un’aggiunta altamente raccomandata alla salsa di pomodoro per la loro dolcezza, sapore fresco e aroma intenso. Poiché questo particolare sugo è passato, non vedrai la carota, ma porterà una dimensione impossibile da non notare. Soffriggere le carote e le cipolle in olio extravergine di oliva, quindi aggiungere due scatolette da pelati senza pelle, un po’ di aglio tritato, sale e un paio di cucchiaini di zucchero. Fate sobbollire per circa 30 minuti, poi frullate in un frullatore o in un robot da cucina fino a che risulti liscio. Condite con gli gnocchi e guarnite con basilico fresco. È uno de sughi della tradizione italiana.

Gnocchi Al Pesto

Basilico, olio d’oliva, pinoli, parmigiano e aglio (ma anche senza): benvenuti in paradiso! Si stiamo parlando del pesto: eccezionale sia d’inverno che d’estate co suo gusto brillante. Tipico della Liguria si trova ormai in qualsiasi regione. Facile, veloce e spesso già pronto.

Gnocchi Con Crema Di Funghi

Ecco un altro classico abbinamento stagionale. In autunno compaiono così tanti funghi che è naturale abbinarli a patate e salvia. Non è difficile realizzare un sugo ai funghi, ma una cosa importante è far rosolare a lungo i funghi nel burro fino a quando non cedono tutto il loro liquido e diventano carnosi anziché spugnosi. Usa burro o olio d’oliva perché molti dei composti aromatici nei funghi sono liposolubili, il che significa che devi cuocerli nel grasso per far risaltare quei sapori nella salsa.

Gnocchi Al Gorgonzola

Questa salsa è così appetitosa da innamorarsene a primo gusto. Il sapore consistente del Gorgonzola risveglia davvero il sapore delicato delle patate. La consistenza cremosa completa gli gnocchi. La ricetta della salsa al gorgonzola inizia con la riduzione della panna e del vino bianco in padella. La panna a lunga conservazione funziona meglio perché non si coagula quando la riscaldi e ha un sapore molto più ricco e cremoso. Un pezzetto di burro aiuterà a raggiungere la giusta consistenza. Dopo che la salsa si è ridotta di circa un terzo, aggiungere il Gorgonzola. Cuocere a fuoco lento fino a quando non si scioglie, quindi condire a piacere con sale, pepe e un pizzico di noce moscata.

Gnocchi Al Sugo Primavera

Finora, tutte le salse che abbiamo elencato sono piuttosto autunnali o invernali. Ma per non pensare che gli gnocchi siano solo un alimento da gustare con il freddo, ecco l’alternativa. Piselli, broccoli e funghi, ma in realtà puoi sostituire qualsiasi verdura tu abbia a portata di mano. La bellezza della salsa primavera è che è molto versatile e premia tutto ciò che è di stagione. (Anche se le verdure surgelate funzioneranno bene.) Questa ricetta di salsa primavera vegana è incredibilmente saporita anche se omette burro e parmigiano, grazie al basilico e al lievito alimentare. Al posto della pasta è sufficiente sostituire gli gnocchi vegani senza uova. Se preferisci una salsa primavera più tradizionale con meno ingredienti, salta leggermente le verdure in olio d’oliva in modo che siano ancora croccanti e dai colori vivaci. Quindi manteca con un po’ di panna, oppure aggiungi altro olio d’oliva o anche del burro. Guarnisci con parmigiano grattugiato.

Gnocchi in salsa di pomodoro rosa cremoso

Questa salsa di pomodoro cremosa è buonissima ma delicata, soprattutto se preparata con una salsa di pomodoro in scatola dal sapore vivace e di buona qualità. Con solo pochi altri ingredienti (panna, Parmigiano-Reggiano, prezzemolo) si ottiene un sugo cha amano anche i bambini. Per un tocco leggermente diverso che è un classico italiano, condisci gli gnocchi cotti in salsa di pomodoro, trasferiscili in una teglia imburrata e condisci con pezzi di mozzarella fresca e parmigiano grattugiato in vero stile sorrentino. Cuocere fino a quando il formaggio è fuso e leggermente spumeggiante.